"Da radici antiche per un futuro europeo" - Una scuola che affonda le sue radici nella cultura classica aperta al presente orientata ad un futuro europeo.

Tu sei qui

Versione stampabileVersione PDF

L'Europa e i profughi: il significato dell'accoglienza


Giovedì 9 febbraio nella sala degli Addottoramenti la dott.ssa Caterina Rodelli, ex studentessa del nostro liceo ha raccontato la sua esperienza nel campo profughi di Salonicco. Lavora in un'organizzazione non governativa che si occupa di seguire i profughi nelle pratiche previste dalla normativa europea per i richiedenti asilo. La sua esperienza molto significativa ci ha aiutato a comprendere meglio la umanità ferita dei profughi in fuga da guerre.